Italiano
  
Menu

Vicenza, la città dei Gioielli

Vicenza, la città dei Gioielli

Vicenza la città dei Gioielli 

Il Pil di Vicenza e provincia uguaglia quello della Grecia. Qui si trova tutta la filiera dell’oro che parte dalla fabbricazione di macchine per fare le catene d’oro fino ai gioielli d’autore più esclusivi. Le fiere che si tengono a Vicenza sono appuntamenti imperdibili per gli operatori. Ma per gli amanti dell’arte Vicenza è invece la capitale dell’architettura. In città si incontrano altri gioielli, quelli del più famoso architetto di tutti i tempi:  Andrea Palladio. In un percorso fatto di ponti, scorci d’acqua tra case e palazzi gotici e rinascimentali, chi si addentra nel cuore della minuta Vicenza può scoprire capolavori sbalorditivi come la basilica palladiana e il teatro Olimpico, opera del celebre architetto. Appena fuori porta si trova villa Capra detta la Rotonda, un cubo sormontato da una cupola con quattro facciate a tempio ai quattro lati, nata per dominare l’orizzonte e respirare la pace della valle del Silenzio. Il presidente degli Stati Uniti Jefferson ne ricalca le forme nella sua villa di Monticello in Virgina e pretende che l’architettura di Palladio ispiri l’America tutta, dalla Casa Bianca al Campidoglio di Washington. Nel 2010 il Congresso degli Stati Uniti riconosce formalmente Andrea Palladio come padre dell’architettura americana. Uno stile che da Vicenza all’Inghilterra si diffonde poi in tutto il mondo, dalle Americhe fino all’estremo Oriente. 
Passeggiare in questo scrigno di pietra scolpita offre sorprese ad ogni angolo perché i nobili vicentini vollero con tutto il cuore una città ideale: Vicenza. 
 

Vai all'articolo precedente:La Strada del Vino Prosecco
Vai all'articolo successivo:Padova “culla delle scienze e delle arti”
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image