Italiano
  
Menu

Borghi Segreti della Val D'Orcia

Borghi Segreti della Val D'Orcia
650,00Disponibile
Visita i borghi segreti della Val D' Orcia! Visita l'Abbazia di San Galgano a Montesiepi, San Quirico d'Orcia, Bagno Vignoni, degusta vino in Vinsantaia, visita Siena e Pienza.

BORGHI SEGRETI DELLA VAL D’ORCIA

28/09/2023 – 01/10/2023

 


 

Partenza da : Venezia – Padova – Monselice – Porto Viro – Adria - Rovigo – Ferrara – Bologna 
Navette con supplemento di € 25 a tratta da: Verona – Legnago – Vicenza 

 

1 Giorno: Partenza – San Galgano


Incontro dei signori partecipanti nei luoghi indicati e agli orari che verranno comunicati, sistemazione sul pullman e partenza per la Toscana. Lungo il percorso verranno effettuate soste per consentire relax snack e per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio, arrivo in Val d’Orcia, incontro con la guida e Visita dell’Abbazia di San Galgano a Montesiepi, il complesso composto dall'Eremo o Rotonda di Montesiepi e dalle rovine della grande Abbazia di Circestense di San Galgano è uno dei più suggestivi che si trovano in Toscana. La chiesa sorge in prossimità dell’eremo duecentesco di Montesiepi, nel quale alla fine del XIII secolo il cavaliere Galgano Guidotti decise di ritirarsi in eremitaggio, conficcando nella pietra viva la propria spada che da allora è divenuta l’unico esempio al mondo di spada nella roccia. Cena in ristorante della struttura. Sistemazione e pernottamento in hotel.

2 Giorno: San Quirico d’Orcia – Bagno Vignoni e degustazione in Vinsantaia

Dopo la prima colazione in hotel, Visita guidata di San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni e visita con degustazione in vinsantaia. San Quirico d'Orcia. Nelle sue Memorie del 990-994, Sygerico - l'arcivescovo di Canterbury che percorse la Via Francigena da Roma per il ritorno in Patria - la chiamò 'S.ce Quiric'. Il paesaggio che conduce nella Val d'Orcia è incantevole; colline ondulate e cipressi come sentinelle fuori dal tempo, stradine solitarie che conducono a borghi medievali immersi nel verde, distese di vigneti e oliveti centenari.  A seguire visita degli Horti Leonini. Si tratta di giardini pubblici edificati nel 1581 dopo che Francesco I de’ Medici donò un terreno a Diomede Leoni, da cui presero il nome. E' un classico giardino all'italiana al cui centro è possibile ammirare la statua di Cosimo III de Medici scolpita dall'artista Mazzuoli che la donò al proprietario. Infine visita guidata di Bagno Vignoni, affascinante borgo al centro della Val d’Orcia vicino a Pienza e Montalcino. Il nome di questo antico borgo deriva da Vignoni, castello già noto nel XI secolo, le cui tracce dominano l'altura sopra il borgo, e dalle acque termali usate fin dall'epoca romana, come testimoniano numerosi reperti archeologici che si trovano nella collezione Chigi di Siena. Pranzo in un ristorante tipico. Successivamente si procederà con la visita guidata di Montalcino, noto borgo medievale arroccato su un'alta collina che domina la campagna circostante. Il suo territorio, che fa parte del Parco Artistico Naturale e Culturale della Val d'Orcia, è coperto da olivi e boschi in cui prevalgono alberi di leccio e dal cui termine latino (Ilex) deriva probabilmente il nome Montalcino, Mons Ilcinus, e da coltivazioni di vite (da cui si ricavano vini di alto pregio come il famoso Brunello).
 

Giorno 3: Siena


Dopo la prima colazione in hotel, Visita guidata di Siena. La città è universalmente conosciuta per il suo patrimonio artistico e per la sostanziale unità stilistica del suo arredo urbano medievale, nonché per il suo famoso Palio; il centro storico è stato infatti dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'umanità nel 1995. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si procederà con la visita guidata ad una contrada. Tempo libero per l’acquisto di souvenir. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.


Giorno 4: Pienza


Visita guidata di Pienza, unico esempio compiutamente realizzato di Città ideale del Rinascimento. Visita dei quartieri medievali e rinascimentali della città e delle vie panoramiche dalle quali si potrà ammirare lo splendido paesaggio della Val d'Orcia. Al termine della visita Pranzo in ristorante con menù tipico Pomeriggio partenza per il rientro con arrivo in tarda serata ai luoghi d’origine.

Quota individuale di partecipazione: € 650,00
Supplemento camera singola: € 84
Assicurazione contro annullamento facoltativa € 25

 

La quota comprende:


•    Viaggio in pullman GT
•    3 pernottamenti in hotel***, 
•    3 cene in hotel
•    3 pranzi in ristorante con menù tipici
•    Visita guidata dell’Abazia di San Galgano a Montesiepi
•    Visita guidata di San Quirico d’Orcia e bagno Vignoni e visita e degustazione in Vinsantaia
•    Visita guidata di Siena
•    Visita guidata di Penza
•    Assicurazione medico bagaglio
•    Audio riceventi
•    Accompagnatore agenzia


La quota non comprende:


•    Trasferimenti 
•    INGRESSO ABBAZIA SAN GALGANO 4€
•    INGRESSO CONTRADA DI SIENA 5€
•    Tassa di soggiorno se prevista
•    Assicurazione contro annullamento facoltativa € 25
•    Mance e tutto ciò non espressamente indicato in “La quota comprende”
 

LoginAccount
Torna su
Cookie Image