Italiano
  
Menu

La Riviera d'Ulisse 29/05 - 02/06/19

La Riviera d'Ulisse 29/05 - 02/06/19
€ 710,00Disponibile
La Riviera d'Ulisse 29/05 - 02/06/19, viaggio di gruppo con partenze da Treviso, Mestre, Padova, Rovigo, Ferrara e Bologna

La Riviera d'Ulisse 29/5 – 02/06/2019

29/05/19 Partenza - Terracina

Incontro dei signori partecipanti, e partenza per la riviera d’Ulisse.
Lungo il percorso, saranno effettuate soste, per consentire relax, snack e per il pranzo libero.
Nel pomeriggio arrivo a Terracina. 
Incontro con la guida e visita guidata, alla città dei miti e del sogno per la sua invidiabile posizione geografica. Visita del centro storico che conserva una preziosa parte medievale che sorge sul luogo del Foro Emiliano. In serata trasferimento in hotel cena e pernottamento.

30/05/18 Gaeta e Sperlonga

Dopo la prima colazione, incontro con la guida e visita della città di Gaeta il cui nome deriva da quello di Cajeta, la nutrice di Enea che secondo la leggenda vuole sepolta lungo il litorale sul quale si sviluppa la città. Visita del Santuario della S.S. Trinità o della Montagna Spaccata cosiddetto perché secondo la tradizione  la sommità su cui sorge si spaccò a causa del terremoto avvenuto alla momento della morte di Cristo e del quartiere medievale, il quale serba angoli di grande fascino e monumenti di notevole importanza artistica: quali il Castello Angioino–Aragonese ed il Duomo con il suo particolare campanile di influsso araba. pranzo in ristorante, nel pomeriggio visita di Sperlonga, piccolo borgo medievale dalle case bianche. E’ un intreccio di vicoli, archi e scalette, un set cinematografico naturale che sedusse celebrità ed intellettuali come Andy Warhol, Luchino Visconti, Brigitte Bardot, Albert Camus, Raf Vallone e Arthur Miller. Visita del centro storico e del Museo Nazionale con l’area archeologica dove sono custoditi i resti della sontuosa Villa dell’Imperatore Tiberio decorata con gruppi scultorei di soggetto omerico. In serata rientro in hotel cena e pernottamento.

31/05/18 Ponza

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida ed  imbarco alla volta di Ponza un’isola considerata una tra le più affascinanti di tutto il Mediterraneo. Arrivo sull’isola e visita di Ponza Porto con le sue coloratissime barche per la pesca del pesce spada. Tour in minibus alla scoperta dei suoi angoli più suggestivi. Pranzo in ristorante a base di specialità marinare. Pomeriggio libero per le visite facoltative, in barca, alle grotte naturali. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

01/06/19– I giardini di Ninfa, Sermoneta e Abbazia Cistercense di Valvisciolo.

Dopo la prima colazione in hotel, Incontro con la guida e partenza per la visita ai meravigliosi giardini di Ninfa,
Monumento Naturale della Regione Lazio dal 2000, apprezzeremo l’habitat costituito dal fiume Ninfa, lo specchio lacustre da esso formato e le aree circostanti che costituiscono la naturale cornice protettiva dell’intero complesso. Di seguito ci trasferiremo al borgo di Sermoneta, un’autentica città fortezza il cui nucleo originario risale al XII sec. e che conserva ancora intatte le tracce della sue antiche origini. Considerata uno dei più integri borghi medievali del Lazio Meridionale, con una struttura urbana intatta e raccolta all’interno delle mura di cinta. Il monumento più importante del paese è il Castello Caetani, costruito nel XII sec. e trasformato in fortezza ai primi del ‘500. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita all’Abbazia Cistercense di Valvisciolo, Posta su un poggiolo ai piedi del Monte Corvino e dedicata al protomartire Santo Stefano, l’Abbazia di Valvisciolo è tra i monumenti italiani che conservano le tracce più evidenti e misteriose del passaggio dei templari. Secondo la tradizione, il complesso, caratterizzato dall’austero stile gotico-cistercense, fu fondato nel VIII secolo dai monaci greci basiliani di San Nilo, attivi già a Grottaferrata. L’Abbazia di Valvisciolo è ubicata in una piccola valle per tradizione medievale detta “dell’usignolo” da cui la probabile origine del nome “valvisciolo” cena e pernottamento

02/06/19 Piana delle Orme e rientro.

Prima colazione in hotel, e partenza per la Piana delle Orme, e visita Piana delle Orme è un parco tematico realizzato all’interno dell’omonima azienda agrituristica per ospitare una delle collezioni più grandi ed eterogenee al mondo. Dedicato al Novecento, il complesso museale rappresenta un viaggio attraverso 50 anni di storia italiana. Oltre 30 mila mq di esposizione per raccontare le tradizioni e la cultura della civiltà contadina, le grandi opere di bonifica delle Paludi Pontine, la Seconda Guerra Mondiale, ma anche per mostrare i veicoli e i mezzi agli albori della grande industrializzazione e i giocattoli con i quali si divertivano i bambini di una volta. 

 
Quota individuale di partecipazione:    € 710

Supplemento camera singola:        € 120

La quota comprende:
•    Viaggio in pullman GT
•    4 pernottamenti in hotel***sup / **** 
•    Sistemazione in camere doppie
•    Trattamento in pensione completa dalla cena del primo al pranzo dell’ultimo giorno
•    Bevande ai pasti nella misura di ¼ vino e ½ acqua
•    Servizio guida al seguito per intero periodo
•    Audio riceventi
•    Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:
•    Ingressi : (tempio di Giove a Terracina 3 €, Sperlonga museo archeologico 5 €, ninfa 12 euro e Sermoneta 6 €, piana delle orme 13 € biglietto intero, oltre 65enni € 11) 
•    Assicurazione contro annullamento
•    Extra di carattere personale
•    Mance
•    Tasse locali di soggiorno da pagarsi in loco.
 

Iscrizioni entro il 10/04/19

LoginAccount
Torna su
Cookie Image